venerdì 21 febbraio 2014




TRE FIAMMIFERI

Tre fiammiferi uno dopo l'altro accesi nella notte.
Il primo per vedere intero il volto tuo.
Il secondo per vedere gli occhi tuoi.
L'ultimo per vedere la tua bocca.
E l'oscurità completa per ricordarmi di queste immagini
mentre ti stringo a me tra le mie braccia

(Jacques Prevért)





Nessun commento:

Posta un commento