mercoledì 31 agosto 2016


Nonno, l’argento della tua canizie
rifulge nella luce dei sentieri
passi tra i fichi, i susini e i peri
con nelle mani un cesto di primizie:
«Le piogge di Settembre già propizie
gonfian sul ramo i fichi bianchi e neri,
susine claudie… A chi lavori e speri
Gesù concede tutte le delizie»” .
 
GUIDO GOZZANO, da “I sonetti del ritorno”

Nessun commento:

Posta un commento